> Home > Portrait


     I Fondi di compensazione sono responsabili della gestione finanziaria e patrimoniale centralizzata dell'Assicurazione per la vecchiaia e per i superstiti (AVS), dell'Assicurazione per l'invalidità (AI) e dell'Ordinamento delle indennità di perdita di guadagno (IPG).



Come sono organizzate queste assicurazioni?



Politica Consiglio federale
Consiglio nazionale e
Consiglio degli Stati
Amministrazione Ufficio federale delle
assicurazioni sociali (UFAS)
Aventi diritto di voto
Ufficio federale delle assicurazioni sociali (UFAS)
Ufficio centrale di compensazione (UCC)
Casse di compensazione AVS dei Cantoni e associazioni
Uffici cantonali AI
Fondi di compensazione



I Fondi di compensazione fanno parte dell'Amministrazione federale?

No, per legge, i Fondi di compensazione sono autonomi. La loro direzione sottostà a un Consiglio d'amministrazione nominato dal Consiglio federale. Le mansioni quotidiane vengono svolte dall'Ufficio esecutivo dei Fondi di compensazione, subordinato al Consiglio d'amministrazione.


Che cosa s'intende per "gestione finanziaria centralizzata"?

Tutti i contributi per AVS, AI e IPG vengono accreditati ai Fondi di compensazione. Essi incassano quindi tutte le entrate.

I capitali necessari a fornire tutte le prestazioni conformemente alle leggi su AVS, AI e IPG vengono messi a disposizione dai Fondi di compensazione. Essi si fanno quindi carico di tutte le uscite.

Lo schema illustra in forma semplificata le diverse interconnessioni:
 
 
Casse di compensazione Ufficio centrale di compensazione (UCC) Fondi di compensazione
AVS/AI/IPG




Perché occorre un "patrimonio"?

Le assicurazioni sociali AVS, AI e IPG sono finanziate secondo il sistema di ripartizione degli oneri. Con i contributi prelevati vengono quindi finanziate le prestazioni. Entrate e prestazioni sono disciplinate in maniera autonoma dalle leggi. Ciò significa che l'ammontare delle entrate effettive non determina l'ammontare delle prestazioni e l'ammontare delle entrate non viene stabilito sulla base delle prestazioni effettive da fornire. Entrate e prestazioni dipendono da fattori d'incidenza diversi, che non intervengono contemporaneamente né in misura uguale:

L'importo effettivo delle entrate derivanti dalle "percentuali prelevate sui salari" (AVS, AI e IPG) dipende dall'ammontare della somma salariale e dalla somma dei redditi dei liberi professionisti della popolazione svizzera.

L'entità effettiva delle entrate derivanti dall'Imposta sul valore aggiunto (AVS) dipende dal fatturato globale soggetto all'IVA. L'entità effettiva delle entrate derivanti delle Tasse sulle case da gioco (AVS) dipende dal fatturato di queste strutture. Solamente i contributi di Confederazione (AVS e AI) sono definiti direttamente sulla base delle uscite effettive.

Sull'ammontare delle uscite effettive dell'AVS incidono in prima linea il numero di pensionati e la struttura delle rendite (rendite di vecchiaia semplici, rendite per coniugi, rendite vedovili e per orfani).

Sull'ammontare delle uscite effettive dell'AI influisce in prima linea il numero di vecchi e nuovi beneficiari della rendita AI. L'ammontare delle uscite effettive dell'IPG è determinato dal numero di giorni di servizio e dal numero delle nascite.

Questi rapporti fanno sì che i risultati della ripartizione tra AVS, AI e IPG non possano praticamente mai trovarsi in una situazione di compensazione.

Il patrimonio o avere dei fondi serve a finanziare in un anno le prestazioni stabilite dalla legge nonostante le entrate insufficienti. Il patrimonio riveste quindi la funzione di "cuscinetto".



Se un anno il conto d'esercizio si chiude con un disavanzo delle entrate, allora il patrimonio aumenta.




Quale e' stata l'evoluzione negli ultimi anni dei risultati di ripartizione e dell'utile operativo?


Evoluzione dei risultati di ripartizione in mio di CHF





Evoluzione dei risultati d'esercizio in mio di CHF




I Fondi di compensazione rivestono altre funzioni?

I Fondi di compensazione di AVS, AI e IPG assolvono due incarichi principali:

- Essi devono garantire la disponibilità di pagamento delle prestazioni di AVS, AI e IPG in qualsiasi momento
- Investire il patrimonio in modo sicuro con rendimenti conformi all'andamento di mercato

Inoltre il Consiglio d'amministratione è tenuto di presentare al Consiglio federale dei rapporti annuali completi dal 01.01.2011 con i bilanci dei Fondi di compensazione e dei conti d'esercizio di AVS, AI e IPG.







 
 
 
 

Fondi di compensazione AVS/AI/IPG | Basi legali